How to arrange furniture in a square living room

Arredare un soggiorno quadrato, può rivelarsi relativamente semplice, se vogliamo utilizzarlo soltanto per relax, conversazione e angolo TV.
Nel caso in cui costituisca invece l'intera zona giorno dell'appartamento, il problema si fa più impegnativo.
Dobbiamo infatti organizzare le funzioni: "Entrata", "Area soggiorno" e "Area pranzo", in modo di utilizzare lo spazio con efficienza e comodità.

 

 

Come affrontiamo il progetto?

Non esiste una risposta univoca. Sono molteplici i processi che possiamo seguire per la fase progettuale e dipendono sia dall'approccio che ognuno di noi ha alla fase creativa, sia dallo specifico contesto in cui vogliamo intervenire.

In questo caso, analizziamo l'ambiente da un punto di vista funzionale, suddividendo idealmente lo spazio in tre aree principali:

  • l'entrata, che rappresenta l'ingresso in casa, la zona filtro tra l'esterno e lo spazio privato;
  • l'area pranzo in cui vogliamo inserire  un tavolo, le sedute e un mobile credenza;
  • l'area soggiorno vera e propria dove leggere, far salotto e guardare la TV.

 

Nella suddivisione degli spazi, non trascuriamo la posizione delle finestre e i punti di vista che si creano sia quando entriamo nella stanza, sia quando vi soggiorniamo.
Per esempio, entrando in casa ci troviamo di fronte uno sfondo che possiamo immaginare come una scenografia da comporre, personalizzandola con una decorazione artistica, un quadro, una carta da parati o un elemento vegetale.

 

Ecco come può essere una soluzione per arredare un soggiorno quadrato.

 

L’elemento che ci aiuta a portare dinamicità all’ambiente e ad articolarlo in aree distinte, è la libreria posta perpendicolarmente al muro perimetrale.
E’ una libreria passante, cioè accessibile da entrambi i lati e crea una separazione interna fra l’ingresso e la zona soggiorno senza bloccare il passaggio della luce.

Possiamo scegliere sul mercato fra infiniti modelli e stili.

Per esempio Crossing di MisuraEmme lineare e minimalista

Libreria passante MisuraEmme Crossing
Libreria Crossing di MisuraEmme

 

Zenit di Rimadesio con montanti fissati a soffitto che supportano ripiani metallici

Libreria Zenit di Rimadesio
Libreria Zenit di Rimadesio

 

Oppure si può optare per uno stile vintage, con Yucca di Maison du Monde, che ci consente anche di mantenere un budget più contenuto.

Libreria Yucca di Maison du Monde
Libreria Yucca di Maison du Monde

 

Entrando in casa, alla nostra destra c'è il muro e il passaggio alla zona notte. Possiamo valutare di ricavare il posto per un appendiabiti.
Davanti a noi c’è lo sfondo di cui ho fatto cenno prima e poi ci ritroviamo nella zona pranzo, illuminata dalla porta finestra da cui si accede al terrazzo.
Infine, troviamo la zona soggiorno con divano e poltrona per conversare e la TV posizionata proprio di fronte al divano per una migliore visione.

A seconda dello stile e del nostro gusto, il divano potrà essere moderno e informale

Divano Formoso di Filippo Ghezzani
Divano Formoso di Filippo Ghezzani

oppure classico e squadrato

Divano Florence Knoll Relax di Knoll
Divano Florence Knoll Relax di Knoll

 

Ovviamente possono esserci altre distribuzioni interne e dipendono dal modo in cui ognuno di noi vive la zona giorno: c’è chi preferisce disporre di più spazio per far salotto con gli amici a scapito della TV, così come c’è chi mangia di rado al tavolo in soggiorno e preferisce dedicare la parte più luminosa della stanza allo spazio salotto.
Questa è solo una delle tante idee, ma poi

A ciascuno il suo soggiorno

Hai qualche curiosità? Vuoi un suggerimento?

Scrivi a Home In Progress.