Quale colore per le pareti

colori per le pareti

Quale colore per le pareti della zona pranzo? Un bianco luminoso o un allegro arancione?
E’ solo una questione di gusto o ci sono altri aspetti da considerare?

Il colore delle pareti di una stanza influisce sullo stato emozionale della persona che vi soggiorna

Il bianco è un colore neutro e adattabile ad ogni funzione. Va quindi benissimo nella zona pranzo e si accompagna sia ad un arredamento classico che ad uno stile moderno e minimalista. In quanto tinta neutra però, non caratterizza l’ambiente, ma rappresenta lo sfondo in cui inserire oggetti, accessori e decorazioni che creino l’immagine e l’atmosfera che desideriamo.

Le pareti arancione invece, calde e cariche di energia, rappresentano il tratto distintivo della stanza e sono perfette per la zona pranzo.
L’arancione è il colore dell’allegria, del movimento e della creatività e ben si adatta alla zona giorno della casa, alla cucina, alla camera da gioco per i bambini e in genere agli spazi di relazione. Si accosta bene ad un arredamento moderno con un design pulito e lineare, ma anche ad una cucina rustica e calda o a un soggiorno dalle linee morbide che richiamano lo stile country.

La scelta del colore sarà uno degli argomenti delle lezioni Home in progress

un corso dedicato allo styling dell’ambiente abitativo per guidarti a migliorare gli interni e l’atmosfera della tua casa.

Il corso tenuto dall’architetto Laura Narcisi, si terrà al centro Libero Sentiero dal 12 febbraio 2019.

Vuoi iscriverti al corso? Scrivi a Libero Sentiero all’indirizzo e-mail: olistico@liberosentiero.it o telefona al numero 340 689 8070.

Vuoi maggiori informazioni? Scrivi a Laura Narcisi all’indirizzo e-mail: hip@homeinproigress.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.